Rapporto di lavoro e big data analytics: profili critici e risposte possibili

Anna Rota

Abstract


Il contributo affronta gli effetti della «Revolution management» indotta dall’incalzare della c.d. «algocrazia». In particolare approfondisce potenzialità e rischi delle tecniche di analisi avanzata in relazione ai rapporti di lavoro, esaminando alcune esperienze promosse da strutture ministeriali ed enti pubblici nazionali. A titolo esemplificativo, rileva l’impiego dei sistemi di big data analytics nelle indagini svolte dall’Inail sulla correlazione tra infortuni/malattie professionali e contesto, comportamenti aziendali, generatori di stress, stile di vita del lavoro ed azioni di prevenzione.

Attraverso l’analisi del quadro legale nazionale (art. 8 St. lav. e diritto anti-discriminatorio) si individuano, da un lato, i limiti all’impiego dei sistemi di analisi avanzata di dati provenienti da fonti eterogenee nella fase di costituzione, svolgimento e cessazione del rapporto lavorativo; dall’altro si ipotizzano alcune possibili soluzioni, in risposta ad un sistema che fatica a fornire adeguata ed effettiva tutela ai diritti fondamentali del lavoratore.


Parole chiave


big data analytics; investigations into employees’ personal opinions; discrimination; employee’s fundamental rights; data protection

Full Text

PDF (Italiano)

Riferimenti bibliografici


Aimo A., Privacy, Libertà di espressione e rapporto di lavoro, Jovene, 2003.

Bailo F., Le banche dati al servizio delle piccole e medie imprese, Riv. Elettron. Dir. Econ. Manag., 2015, 1, 9-29.

Ballestrero M.V., Tra discriminazione e motivo illecito: il percorso accidentato della reintegrazione, GDLRI, 2016, 231- 253.

Bellavista A., Il controllo sui lavoratori, Giappichelli, 1995.

Bellavista A., Esiste la tutela della privacy nel rapporto di lavoro? in Tecnologie della comunicazione e riservatezza nel rapporto di lavoro. uso dei mezzi elettronici, potere di controllo e trattamento dei dati personali a cura di Tullini P., Cedam, 2010, 171-179.

Bogni M.– Defant A., Big Data: Diritti IP e problemi della privacy, Il diritto industriale, 2015, 2, 117-126.

Bonini Baraldi M., L’onere della prova nei casi di discriminazione: elementi per una concettualizzazione nella prospettiva del diritto privato in Il diritto antidiscriminatorio, tra teoria e prassi applicativa a cura di Calafà L.– Gottardi D., Ediesse, 2009, 265- 280.

Carinci M.T., Il licenziamento discriminatorio alla luce della disciplina nazionale: nozioni e distinzioni, RIDL, 2016, II, 720- 729.

Chieco P., Privacy e lavoro. La disciplina del trattamento dei dati personali del lavoratore, Cacucci, 2000.

Cocuccio M.F., Il diritto all’identità personale e l’identità digitale, Dir. Fam. Pers., 2016, III, 3, 949-968.

Colapietro C., Digitalizzazione del lavoro e tutela della riservatezza della persona in Web e lavoro, Profili identitari e di tutela a cura di Tullini P., Giappichelli, 2017, 21-36.

Curcio L., Le azioni in giudizio e l’onere della prova in Il nuovo diritto anti-discriminatorio. Il quadro comunitario e nazionale, a cura di Barbera M., Giuffrè, 2007, 529-559.

Dagnino E., Big data e lavoro: le sfide della workforce analytics, in La nuova grande trasformazione del lavoro. Lavoro futuro: analisi e proposte dei ricercatori Adapt, a cura di Dagnino E.– Nespoli F.– Seghezzi F., Adapt University Press, 2017, 135- 141.

Dagnino E., La Cassazione penale sui controlli a distanza post Jobs Act: continuità del tipo di illecito, DRI, 2017, 1, 181-187.

Degryse C., Les impacts socieaux de la digitalisation de l’économie, WP Etui, 2016.02, 1- 86.

Del Federico C., Il trattamento dei dati personali dei lavoratori e il Regolamento 2016/679/UE. Implicazioni e prospettive in Web e lavoro, Profili identitari e di tutela a cura di Tullini P., Giappichelli, 2017, 61- 74.

De Luca Tamajo R., Presentazione della ricerca in Nuove tecnologie e tutela della riservatezza dei lavoratori a cura di De Luca Tamajo R.- Imperiali D'Affitto R.- Pisani C.- Romei R., Franco Angeli, 1988, 4- 21.

De Mauro A.- Greco M.- Grimaldi M., What is big data? A consensual definition and a review of key research topics, in “AIP Conference Proceedings”, 2015, 97-104.

De Padova C., La nuova frontiera dell’”IT” (Information Technology), Riv. Inf. Mal. Prof., 2013, 1-2, 247 -256.

Di Porto F., La rivoluzione big data. Una introduzione, Concorrenza e mercato, 2016, n. 23, 5-14.

Feltre A., Discriminazione in ragione dell’orientamento sessuale: la potenzialità lesiva di una dichiarazione pubblica, RGL, 2015, 3, II, 460-464.

Erevelles S.– Fukawa N.– Swayne L., Big data consumer analytics and the transformation of marketing, Journ. Business Research, 1. 05.2015, in http:// dx.doi.org/10.10167

Gaeta L., La dignità del lavoratore ed i turbamenti dell’innovazione, DL, 1990, 203-217.

Giannone Codiglione G., Libertà d’impresa, concorrenza e neutralità della rete nel mercato transnazionale dei dati personali, Dir. Inf., 2015, 909 - 938.

Guariso A., I provvedimenti del giudice in Il nuovo diritto anti-discriminatorio. Il quadro comunitario e nazionale, a cura di M. Barbera, Giuffrè, 2007, 579- 626.

Iaquinta F.- Ingrao A., La privacy e i dati sensibili del lavoratore legati all’utilizzo dei social networks. Quando prevenire è meglio che curare, DRI, 2014, I, 4, 1027 - 1061.

Ichino P., Controlli a distanza: tanto rumore per nulla in http://www.pietroichino.it/?p=36859.

Kim P.T., Data driven discrimination at work, Legal studies research paper series, Washington University Law, 2016, 10.

King A.C.- Mrkonich M., “Big Data” and the Risk of Employment Discrimination, Oklahoma Law Review, 2016, Vol. 68, n. 3, 555- 584.

Lassandari A., Le discriminazioni nel lavoro. Nozione, interessi, tutele, in Trattato di diritto commerciale e di diritto pubblico dell’economia, diretto da Francesco Galgano, Cedam, 2010.

Lestavel T., Les promesses très commerciales du «big data», Alternatives économiques, 2015, 350, 70-73.

Mantelero A., Rilevanza e tutela della dimensione collettiva della protezione dei dati personali, Contr. Impr. Europa, 2015, 1, 137- 158.

Mcafee A. - Brynjolfsson E.- Davenport T.H.- Patil D.J. – Barton D., “Big data. The management revolution”, Harvard Business Review, 2012, 10.

Maggiolino M., Big data e prezzi personalizzati, Concorr. Merc., 2016, n. 23, 95- 138.

Maggiolino M., Concorrenza e piattaforme: tra tradizione e novità, in Concorrenza e comportamenti escludenti nei mercati dell’innovazione, a cura di Colangelo G.– Falce V., Il Mulino, 2017, 45- 72.

Magnani M., Diritti della persona e contratto di lavoro, QDLRI, 1994, 47-54.

Militello M., Dal conflitto di classe al conflitto tra gruppi. Il caso Fiat e le nuove frontiere del diritto antidiscriminatorio, RIDL, 2013, 1, II, 227-236.

Monleón-Getino A., El impacto del Big-data en la Sociedad de la Información. Significado y utilidad, in Historia y Comunicación Social, 2015, vol. 20, n. 2, 427-445.

Moro Visconti R., Valutazione dei big data e impatto su innovazione e “digital branding”, in Diritto industriale, 2016, 1, 46 -53.

Nevejans N., European Civil Law Rules in Robotics, Study for the Jury Committee, 2016.

Ogriseg C., Il Regolamento UE n. 2016/679 e la protezione dei dati personali nelle dinamiche giuslavoristiche: la tutela riservata al dipendente, in q. Riv., Vol. 2, no. 2, 2016, 27-64.

Pitruzzella G., Big data, competition and privacy: a look from the Antistrust perspective, in Concorr. Merc., 2016, 23, 15- 28.

Porrini D., Asimmetrie informative e concorrenzialità nel mercato assicurativo: che cosa cambia con i big data?, Concorr. Merc., 2016, 23, 139-152.

Ranieri M., Da Philadelphia a Taormina: dichiarazioni omofobiche e tutela anti-discriminatoria, RIDL, 2015, 1, 125-133.

Romano A., Big data e controllo dei costi delle telecomunicazioni: un caso aziendale, in Controllo di gestione, 2016, 2, 35- 40.

Salimbeni M.T., La nuova realtà tecnologica aziendale e l’art. 8 dello Statuto dei lavoratori in Nuove tecnologie e tutela della riservatezza dei lavoratori, a cura di De Luca Tamajo R.– Imperiali D’Affitto R.– Pisani C.– Romei R., Franco Angeli, 1988, 146- 161.

Santagata De Castro R.– Santucci R., Discriminazioni e onere della prova: una panoramica comparata su effettività e proporzionalità della disciplina (parte II), ADL, 2015, 4-5, 820-839.

Sciarra S., Commento sub art. 8, in Giugni G. (diretto da), Lo Statuto dei lavoratori. Commentario, Milano, 1979, 88-100.

Silvi R.– Visani F., Business analytics: nuove prospettive per il performance management, Controllo di gestione, 2016, 4, 1-18.

Sitzia A., Il diritto alla “privatezza” nel rapporto di lavoro tra fonti comunitarie e nazionali, Cedam, 2013.

Tarquini E., Le discriminazioni sul lavoro e la tutela giudiziale, Giuffrè, 2015.

Tarquini E., La Corte di Cassazione e il principio di non discriminazione al tempo del diritto del lavoro derogabile, RIDL, 2016, II, 3, 737-746.

Tebano L., La nuova disciplina dei controlli a distanza: quali ricadute sui controlli conoscitivi?, RIDL, 2016, I, 359 – 345 - 368.

Tomba C., Asimmetrie informative delle parti e onere della prova della discriminazione: a proposito di un recente caso della Corte di giustizia dell’Unione europea., ADL, 2012, 4-5, 914- 927.

Trojsi A., Dalla tutela della sfera privata alla protezione dei dati personali del lavoratore, DLM, 2010, 3, 645-662.

Trojsi A., Il diritto del lavoratore alla protezione dei dati personali, Giappichelli, 2013.

Tullini P., Art. 10. Divieto di indagini sulle opinioni e trattamenti discriminatori in Il nuovo mercato del lavoro. D.lgs. 10 settembre 2003, n. 276, Zanichelli, 2004, 145-153.

Tullini P., Comunicazione elettronica, potere di controllo e tutela del lavoratore, RIDL, 2009, I, 323-352.

Tullini P., Economia digitale e lavoro non standard, LLI, 2016, 2, 2, 1-15.

Tullini P., La digitalizzazione del lavoro, la produzione intelligente e il controllo tecnologico nell’impresa in Web e lavoro, Profili identitari e di tutela a cura di Tullini P., Giappichelli, 2017, 3-20.

Valenduc G. – Vendramin P., Le travail dans l’économie digitale: continuités et ruptures, WP ETUI, 2016.03, 1-51.

Weiss M., Digitalizzazione: sfide e prospettive per il diritto del lavoro, DRI, 2016, 3, 651- 663.




DOI: 10.6092/issn.2421-2695/6861

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2017 Anna Rota

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.